Perché in azienda, per motivare i collaboratori, è necessario parlare alla loro anima? Il motivo è che se non parli muovendo le emozioni i messaggi non arrivano agli altri o arrivano solamente in parte.

Le persone a volte non sono ricettive, commettono errori e non operano nel modo corretto. Il motivo di questa loro inefficacia è la paura. Le persone hanno paura di fare delle scelte sbagliate.
Il fatto è che per stare bene bisogna avere coraggio ed essere pericolosi. Pericolosi nel senso buono del termine. Pericolosi perché valiamo, perché le nostre decisioni possono cambiare davvero le cose.

Ma come posso parlare all’anima delle persone? Come si può parlare ad un’entità immateriale che non esiste? L’anima comprende solamente il linguaggio delle anime. Non bisogna comunicare con gli altri attraverso il linguaggio delle cose da fare o del fatturato. Per entrare davvero in comunicazione con gli altri bisogna parlare all’anima utilizzando il suo stesso linguaggio.

  1. Eleva il messaggio: secondo Platone l’anima è per sua natura simbolo di purezza e spiritualità, in quanto affine alle idee. Devi parlare con purezza, coraggio e amore e sincero interesse per gli altri. Devi avere fede, intesa come credere in quello che non si vede.
    Per esempio, se vogliamo ridurre i costi, non ti basta dire semplicemente “Dobbiamo ridurre i costi”. Se provi a dire invece “Salviamo risorse per fare le cose che faranno la differenza per la gente”, allora stai parlando all’anima.
    Dire “Facciamo marketing” è limitante; prova a dire “Un essere è vivo nella misura in cui comunica”, allora sì che starai trasferendo in modo efficace un messaggio. In poche parole, stai dando un valore aggiunto, un elemento di importanza sociale a cose che altrimenti sembrano confinate al mondo materiale.
    “Licenzia i collaboratori inefficaci” -> “Dimostra di credere davvero nei valori in cui professi”. Devi essere coerente tra messaggio espresso e comportamento.

  2. Credi in modo radicale: Devi essere veramente convinto in ciò in cui credi, perché solo attraverso la convinzione vera puoi trasformare in realtà ciò che pensi e ciò che dici.

  3. Parla al vero individuo: Per essere efficace nella comunicazione devi parlare alle persone non “per come sono” ma “a come potrebbero essere”. Comprendi le potenzialità di chi ti sta di fronte. Entra in contatto con la parte migliore degli altri, nella loro purezza, in quanto la vera anima è così.

  4. Parla dal cuore: Parla delle cose che ti fanno battere il cuore. Per emozionare gli altri devi parlare di cose che ti fanno emozionare.
    Devi parlare pensando al futuro, perché facendo così metti in moto la tua capacità di creare e dare forma a ciò che ti circonda.

E tu? Come motivi i tuoi collaboratori? Come ti approcci a loro per far sì che rendano al massimo e portino al successo la tua azienda?
Se vuoi avere maggiori informazioni a riguardo non ti resta che compilare il modulo qui sotto.

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città (richiesto)

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l'informativa ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:
Finalità 1 do il consensonego il consenso
Finalità 2 do il consensonego il consenso
Finalità 3 do il consensonego il consenso