Questo mese abbiamo dedicato la nostra MBS Business School al delicato tema del “Family Management”.
Nel corso della prima giornata ha tenuto un intervento Alessandro Vella, life & business coach e nostro ospite, in cui parla di come espandere il proprio business riuscendo al contempo a mantenere una vita famigliare serena e felice.


Oggi vivo una vita felice sia per quanto riguarda la vita di coppia, sia per la mia vita professionale. Ho una famiglia bellissima e un lavoro che mi entusiasma. Riesco a coniugare nel migliore dei modi famiglia e lavoro.

C’è stato però un momento della mia vita in cui tutto sembrava perduto. Da quel momento difficile ho imparato molto e ho capito tante cose.

Se non impari a perdere, non vincerai mai.

Dagli errori commessi e che ho visto commettere, ho individuato un sistema che consente di ottenere il successo in tutte le aree della vita. Perché in fondo, avere un business straordinario senza riuscire a coltivare gli altri aspetti della vita, è solamente un successo parziale.

Da quel momento difficile che ho passato, ho scoperto che esistono delle caverne dove si ha paura ad entrare. Proprio in quelle caverne si trova il tesoro più grande, ciò che state cercando.
In quelle caverne è necessario entrarci da soli: entrare e affrontare le proprie incertezze, le proprie paure.

Vedere (latino videre: percepire con gli occhi)

Guardare (francone wardon: stare in guardia)

Osservare (latino ob-servare: custodire, considerare)

“Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare” – A.C. Doyle

Ciò che bisogna fare quando si entra nella caverna è osservare. Osservare te stesso e capire di più di te.

In Italia, secondo le statistiche ISTAT del 2012, una coppia ha il 65,38% di possibilità di dividersi. Le principali cause di separazione sono:

  • 40% incapacità di rinnovarsi e trovare nuovi equilibri
  • 30% infedeltà coniugale
  • 20% intromissione dei suoceri
  • 10% altre cause

Analizzando più a fondo, i principali errori commessi dalle coppie, quegli errori che poi conducono alla rottura di una relazione, sono i seguenti:

  • Pensare che la distanza non cambi nulla: devi essere consapevole che la distanza cambia le dinamiche di coppia
  • Non programmare spazi settimanali per stare assieme: devi programmare in agenda degli spazi per la coppia
  • Non progettare la vita insieme: prova a immaginare di avere un socio in azienda che decide tutto da solo e ti tiene all’oscuro di tutto. In famiglia è la stessa cosa.
  • Annullarsi come persona e coppia all’arrivo dei figli: dedicare tutto il tempo esclusivamente ai figli compromette il rapporto
  • Trascurarsi e pensare che il rapporto sessuale non sia così importante
  • Tenere separati lavoro e vita personale
  • Non gestire insieme il cruscotto finanziario famigliare
  • Non coinvolgere i figli nella propria vita personale e professionale
  • Credere che la cosa più importante sia il benessere economico
  • Posporre la vita ad un momento più opportuno
  • Formarsi da solo senza il partner

Le nostre vite sono come delle valigie vuote. Hanno tutte le stessa capienza, ma alcuni riescono a riempirle più di altri. Alcuni riescono a farci stare dentro lavoro e famiglia, altri invece solamente una delle due.

Per ottenere una vita piena e soddisfacente sia da un punto di vista professionale sia per quanto riguarda la vita di coppia e famigliare è necessario comprendere 5 concetti fondamentali:

1) LIFE MANAGEMENT

Il segreto per riempire di più una valigia è di imparare a gestire il tempo, impiegandolo in attività che contano davvero. Il tempo è limitato, quindi devi gestirlo bene e organizzarti nel modo giusto.

Devi creare un progetto di vita che tenga in considerazione tutti gli aspetti dell’essere. Devi avere un piano per la tua azienda, un piano per la tua crescita personale e un piano per la vita di coppia e famigliare.

La missione di vita si divide in 4 aree:

  • Piano business (abbondanza)
  • Piano famigliare (eredità)
  • Piano di coppia (unità)
  • Piano personale (evoluzione)

Ogni area deve essere gestita con un metodo, che parte comunque da un presupposto: sapere esattamente chi sei, quali sono i tuoi valori, i tuoi obiettivi e cosa veramente desideri.

Quando hai ben chiaro chi sei e quali obiettivi vuoi raggiungere sei nella condizione ottimale per  pianificare la tua vita e ottenere ciò che desideri.

2) IL TEMPO E’ DENARO

Il tempo è denaro. E’ un detto comune ma che racchiude significati importanti. Ciò significa che quando compri qualcosa, lo compri con il tuo tempo. Un’automobile non la compri con i soldi. L’automobile la compri con il tempo che hai dedicato per ottenere quella somma di denaro che ti permette di acquistare l’auto.

Da qui il concetto di “reddito relativo”: una persona che guadagna 10.000€ al mese lavorando 7 giorni su 7 è più ricco di una persona che ne guadagna 5.000€. Però se quella che guadagna 5000€ lavora solamente un’ora alla settimana, non pensi che la prospettiva cambi? Tu quanto guadagni in un’ora di lavoro? Delega le attività a basso reddito relativo e concentrati su quelle che ti permettono di guadagnare di più.

3) AGENDA LIFE MANAGEMENT

La tua agenda deve contenere tutti gli aspetti della vita e non solo quelli professionali. Se possibile, dovresti cercare di collegare aspetti relativi alla coppia con gli aspetti relativi al business.
Ad esempio puoi fare una vacanza con la famiglia e, nell’arco della vacanza, ritagliarti mezza giornata per un incontro di lavoro importante.
Dovresti cercare di cambiare la prospettiva: dal dover scegliere se fare una cosa oppure un’altra, dovresti cercare di metterti nelle condizioni di fare sia una cosa sia l’altra.

4) DA FAMIGLIA A SQUADRA

Devi iniziare a pensare in modo diverso al concetto di famiglia. La tua famiglia è una squadra, il team building passa prima per la famiglia e poi arriva in azienda. Un primo passaggio importante è di smettere di pensare a te, ma inizia a ragionare in termini di “noi”,  dove noi si intende la famiglia.

E’ fondamentale smettere di pensare di possedere qualcosa. Immaginati come un custode che si prende cura di qualcosa. Solo due persone autonome possono creare qualcosa di grande. Devi prenderti cura di ciò che hai intorno, dell’altra persona. Devi farlo con il cuore.

Se desideri cambiare, devi sapere esattamente cosa sei disposto a perdere. C’è un momento della verità, in cui devi stabilire cosa vuoi veramente.

5) IL PREZZO DA PAGARE

Quando ti trovi di fronte a dei dubbi, a delle incertezze sul futuro, pensa alle conseguenze che potrebbero avere le tue azioni. C’è sempre un prezzo da pagare, spesso non te ne rendi conto e così scegli senza accorgertene. Decidere in anticipo il prezzo da pagare ti aiuta quando arriva il momento della verità.

Pensa alla cosa peggiore che può capitare, quella che ti fa veramente paura, e trova almeno 3 soluzioni che potrai applicare se dovesse verificarsi.

Il business è felice quando hai una vita felice.

SCARICA LA PRESENTAZIONE DELL’INTERVENTO: Family Management Vella

Per ulteriori informazioni scrivici compilando il modulo qui sotto.

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città (richiesto)

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l'informativa ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:
Finalità 1 do il consensonego il consenso
Finalità 2 do il consensonego il consenso
Finalità 3 do il consensonego il consenso