Intervento MBS a cura di Alessandro Vella – Consulente e Coach

Alessandro Vella è un consulente e formatore che da qualche anno aiuta manager e imprenditori a trovare il giusto equilibrio tra vita e lavoro. Prima di dedicarsi a questo, per anni si è occupato di sviluppare business come consulente aziendale. Sempre di corsa e sempre preso tra mille impegni di lavoro, ad un certo punto si è reso conto di aver trascurato alcuni aspetti della sua vita privata. A gennaio del 2011 ha avuto una crisi coniugale, che gli ha creato delle difficoltà a livello emotivo, le quali, a loro volta, hanno determinato la nascita di difficoltà anche a livello professionale.

Con il tempo si è reso conto che le problematiche con cui si è dovuto scontrare sono comuni a molti imprenditori e manager. Per questo motivo ha deciso di cercare una soluzione a queste difficoltà e ad approfondire lo studio delle metodologie e degli stili di vita che permettono di ottenere il successo sia nella vita privata che nel lavoro. Ha effettuato ricerche e ha individuato una serie di azioni che, se compiute con costanza, possono realmente aiutare le persone a vivere una vita felice ed equilibrata in tutti i suoi aspetti.

Per l’imprenditore, infatti, felicità spesso si traduce nell’avere non solo un business che funziona, ma anche una vita privata gratificante e colma di affetti. Inutile avere un business che continua a produrre denaro se, ad esempio, non si ha tempo da dedicare alla famiglia e si trascurano i figli. Ti sei mai chiesto cosa ti rende felice?

Secondo una ricerca, l’85% della felicità deriva dal rapporto con gli altri.
La felicità, a sua volta, è uno dei principali motori della creatività. C’è quindi un nesso molto stretto tra la felicità dell’individuo e la sua capacità di creare business e generare valore. Quindi un imprenditore felice, in genere, è anche più abile nel gestire e amministrare la propria attività. L’imprenditore che si concentra esclusivamente sul proprio business, finisce per veder ridotta la propria felicità e di conseguenza il proprio ottimismo e la possibilità di vedere nuove opportunità.

E’ necessario quindi cambiare il proprio punto di vista, per riuscire a mantenere un equilibrio costante tra vita e lavoro. Per far crescere un’azienda , un imprenditore deve saper gestire diverse aree del business. C’è il commerciale, la produzione, l’amministrazione, il marketing, le risorse umane, etc…

Esattamente come avviene in azienda, per gestire al meglio la propria vita, un imprenditore deve tenere in considerazione principalmente quattro aspetti:
– Tu
– Coppia
– Famiglia
– Lavoro

Una situazione di stress energetico emerge quando la tua attività non è congruente con i tuoi valori. A volte, trascurando la coppia o la famiglia, si vive una situazione di stress energetico. Quando ciò accade, anche le altre aree del vivere tendono ad entrare in crisi. La statistica è questa: Il 65,38% delle coppie si divide.

I principali errori che vengono commessi all’interno della coppia, che di fatto determinano questa percentuale, sono i seguenti:
1. Pensare che la distanza non influenzi il rapporto di coppia
2. Non programmare spazi settimanali per stare insieme
3. Non progettare la vita insieme
4. Annullarsi come persona e coppia all’arrivo dei figli
5. Trascurarsi e pensare che il rapporto sessuale non sia così importante
6. Tenere separati lavoro e vita privata
7. Non gestire insieme il cruscotto finanziario famigliare
8. Non coinvolgere i figli nella propria vita personale e professionale
9. Credere che la cosa più importante sia garantire il benessere economico
10. Posporre la vita ad un momento più opportuno
11. Formarsi da soli senza il partner

Il grande inganno è pensare che lavoro e vita privata siano due mondi separati. In realtà è necessario sviluppare un piano che tenga conto delle 4 aree della vita:
– Business
– Personale
– Coppia
– Famiglia

Uno strumento semplice e facile da gestire, ad esempio, è creare un’agenda unica, programmando sullo stesso spazio gli impegni personali e quelli professionali. Il successo, in fin dei conti, è una vita ben vissuta.

Se desideri ricevere maggiori informazioni compila il modulo

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città (richiesto)

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso l'informativa ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:
Finalità 1 do il consensonego il consenso
Finalità 2 do il consensonego il consenso
Finalità 3 do il consensonego il consenso

Scarica le slide dell’intervento -> life-management-bologna-20-set-2016