• intervento MBS a cura di Matteo Hu, titolare City Group

Da quando sono piccolo ho sempre avuto una fortissima voglia di creare e di fare, nutrendo l’irresistibile desiderio di raggiungere grandi traguardi. Oggi, assieme a mia moglie Elisabetta, ho 14 società attive in diversi settori merceologici , tra cui ristorazione, calzature, immobiliare e fashion. Ho anche avviato un franchising nella consulenza aziendale con OSM Partner nella zona di Padova. Ho numerosi progetti che mi porteranno ad aprire nuove attività e ad espandere quelle che attualmente gestisco.

A livello pratico, questi sono i punti principali, gli aspetti fondamentali, che mi permettono di riuscire a gestire con successo 14 attività tra loro così differenti:

  1. Devi avere un sistema di programmazione delle attività efficace
  2. Devi circondarti di persone di valore e avere la capacità di delegare
  3. Devi avere un piano di incontri settimanale con i tuoi responsabili
  4. Devi tenere sempre monitorata la situazione finanziaria

A volte penso che forse impegnarmi in tutte queste attività sia esagerato, eppure il desiderio di imprendere e di lanciarmi in nuove avventure è per me troppo forte. E’ un richiamo irresistibile, che anima il mio modo di fare e di agire fin da quando ero piccolo.

Credo che vi siano degli ingredienti precisi, dei fattori umani, che mi hanno permesso di avviare tutte queste attività e di riuscire a gestirle con profitto.

Questa che è la mia ricetta personale, magari altri imprenditori ne hanno una diversa, ma questa è la mia:

FAME: A 9 anni ero appena arrivato dalla Cina assieme alla mia famiglia. Ho imparato velocemente l’italiano e mi sono dato da fare fin da giovanissimo. All’inizio per me è stata una situazione un po’ traumatica, perché mi trovavo in un ambiente completamente nuovo. Vivevo in una situazione difficile ed è stato probabilmente proprio quello il momento in cui ho capito che avrei dovuto rimboccarmi davvero le maniche per ottenere ciò che desideravo.

VOGLIA: A 14 anni, crescendo, desideravo ardentemente guadagnare. Il mio obiettivo era di fatturare 100.000€ al mese. A 19 anni ho iniziato la mia attività imprenditoriale. Sono partito dalla gestione di un bar, e poi sono passato ad occuparmi di molte altre attività. Ho gestito le attività più disparate e mi sono avventurato in progetti rischiosi, arrivando perfino ad organizzare lo smaltimento di una nave africana in Cina e a importare oro della Costa d’Avorio in Italia.

CORAGGIO: Nelle mie avventure imprenditoriali ho compiute numerose decisioni che hanno richiesto coraggio e fede, a volte sono arrivato anche ad investire in modo avventato. Oggi credo che i soldi poi comunque arrivino, se dietro ai progetti messi in campo ci siano passione, coraggio e fede.

PAZZIA: Intesa come la convinzione che tutto sia possibile. Ho sempre avuto la ferma certezza che i progetti che stavo avviando, in qualche modo avrebbero avuto successo e che non esistano limiti se non quelli che ci mettiamo noi stessi nella nostra mente.

PERSONE: L’ultimo ingrediente che cito, che è anche il più importante, sono le persone. Da solo non sarei riuscito a costruire il successo di queste attività. La prima qualità che credo debba avere un imprenditore per ottenere il successo è quindi saper riconoscere le persone giuste per la propria azienda, e dare loro fiducia

Per scaricare l slide dell’intervento clicca qui -> Presentazione _imprenditori seriali_

PER RICEVERE MAGGIORI NFORMAZIONI SULLA GESTIONE D’IMPRESA COMPILA IL MODULO

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città (richiesto)

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver letto l’informativa di cui all’articolo 13 del D.Lgs 196/2003
presto nego il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 1 riportata nell'informativa.
presto nego il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 2 riportata nell'informativa.